Gli Animali e la Natura sono un tutt’uno. Salviamoci tutti insieme. Ora è il tempo delle scelte politiche

Alleanza delle Associazioni Ambientaliste Marchigiane ha chiesto ai candidati al Consiglio della Regione Marche una serie di impegni/progetti  in vista della prossima legislatura. Ho visto con interesse la questione e penso che ci voleva. Si ci vuole un coordinamento dei soggetti dell’articolato arcipelago delle sigle del mondo ambientalista ed una serie di richieste. Quali sono? . L’ambiente e la sua salvaguardia al centro delle politiche, di tutte le politiche della regione; riqualificazione del territorio e utilizzo delle fonti rinnovabili; favorire la biodiversità; il recupero delle aree terremotate e delle aree interne; la capacità di spendere bene i finanziamenti della Comunità Europea. Questo solo per citare qualche idea progettuale, le altre si possono vedere e leggere a questo link: https://www.italianostra.org/marche-ambiente-ed-ele/.


Sono grata all’Associazione che riunisce il Club Alpino Italiano, Federazione Pro Natura, Gruppo d’Intervento Giuridico, Italia Nostra, Lega Anti Caccia, Lega Antivivisezione, Lipu, Lupus In Fabula, Salviamo il Paesaggio, WWF Italia oltre all’ Associazione Ente Zoofilo Ecologista, all’ Associazione Luoghi Comuni, all’ Associazione Gruppo Unitario per le Foreste Italiane, all’ Associazione “I tesori della valle di San Clemente”, ad ENPA Marche.
Vorrei usare una metafora per far capire quello che intendo per politica e ambiente: “Non esiste l’uomo al centro e l’ambiente che fa da cornice. L’Uomo e l’Ambiente, gli Animali e la Natura sono un tutt’uno. Salviamoci tutti insieme. Ora è il tempo delle scelte politiche ed è il tempo di chi crede nell’ambientalismo vero”.